mercoledì 28 settembre: giornata internazionale per l’aborto sicuro libero e gratuito (da mfpr)

Non una di meno

28 settembre 2022 – FURIOSƏ_RISALE LA MAREA Per l’aborto libero sicuro e gratuito

🔥Cortei e mobilitazioni in tutta Italia… RISALE LA MAREA FUCSIA!

SIAMO FURIOSƏ!

28 settembre | giornata internazionale per l’aborto sicuro:

#moltopiùdi194

🟣ABORTO LIBERO, SICURO E GRATUITO

ℹ Cerca la città più vicina a te!

(Elenco in aggiornamento)

📍 BOLOGNA: https://fb.me/e/DybPUCwGI

📍 BRESCIA: https://www.facebook.com/events/406550148221908/

📍 CAGLIARI: https://www.instagram.com/p/Ciz0vWBsseN/?igshid=MDJmNzVkMjY=

📍 CARPI: https://fb.me/e/2Ygg7utea

📍 CATANIA: https://www.facebook.com/…/a.40968…/1538547493241209/…

📍 CUNEO: https://www.facebook.com/events/610634573996263/

📍 FIRENZE: https://www.facebook.com/events/625874468915503/

📍 GENOVA: https://www.facebook.com/events/461852605907267/

📍 LA SPEZIA: 1 ottobre https://www.facebook.com/events/3513232295628365

📍 LIVORNO: https://www.facebook.com/events/488170059840959/

📍 LUCCA: https://fb.me/e/28mshb9IC

📍 MILANO: https://www.facebook.com/events/496072388617781/

📍 MODENA: convergenza su CARPI il 28 + iniziativa 2 ottobre: https://www.facebook.com/events/437129348517589?ref=newsfeed

 NAPOLI: https://www.facebook.com/events/645830313578023/

📍 PAVIA: https://www.facebook.com/nonunadimenopavia/posts/pfbid02sdu8DsRtGYPrsiE5WRgwHwV8jnRVuZ7PBVdegU1F1QRhTPNZhhjcEC4LTVFgQHjZl

📍 PISA: https://www.facebook.com/events/765362434914476/

📍 PADOVA: https://fb.me/e/25qikV68z

📍 PALERMO: https://www.facebook.com/events/483637360345198

📍 REGGIO CALABRIA: https://www.facebook.com/events/2255012854672011/

📍 REGGIO EMILIA: https://www.facebook.com/events/410233231184715/

📍 ROMA: https://www.facebook.com/events/1800604596938623/

📍 TORINO: Contestazione antiabortisti il 26: https://www.facebook.com/events/1258585134956548/ + Corteo il 28 > https://www.facebook.com/events/426356362897673/

📍 VERONA: Assemblea pubblica il 28 https://fb.me/e/2dyt5RuUn + corteo 01/10 https://fb.me/e/33F443KSW

💥 FURIOSƏ: RISALE LA MAREA

PER L’ABORTO LIBERO SICURO E GRATUITO 💥

📢 Il 28 settembre torniamo nelle piazze di tutta Italia per la giornata internazionale per l’aborto libero, sicuro e gratuito perché in questo scenario politico, tra guerre, crisi economica, climatica e campagna elettorale, i nostri corpi continuano ad essere un campo di battaglia.

‼ Lottare per la libertà di abortire significa per noi poter scegliere sui nostri corpi e sulle nostre vite, e contro tutte le condizioni che ce lo impediscono.

Gli attacchi e le restrizioni all’aborto sono attacchi diretti a donne, persone con capacità gestante, persone migranti e senza reddito. Lo sappiamo che la violenza è più brutale sui corpi di chi vive in una regione in cui il tasso di obiezione è altissimo e non ha un reddito per spostarsi, sui corpi di chi ha un’identità di genere non conforme e sui corpi di scappa dalla guerra.

📛 Siamo furiosə perché in tutto il mondo non è possibile abortire in sicurezza e ciò significa aborti non sicuri per 22 milioni di persone all’anno.

⛔ In Italia la legge 194, che disciplina l’accesso all’aborto, permette l’obiezione di coscienza del personale medico, che nel nostro paese arriva quasi al 70%. I consultori pubblici sono stati progressivamente ridotti, dagli anni 70 ad oggi: sono adesso molto meno di un consultorio ogni 20.000 abitanti. Non si investe sull’educazione sessuale e all’affettività e sulla contraccezione gratuita. Quando decidiamo di abortire, siamo stigmatizzatə e colpevolizzatə e il percorso per accedere all’IVG diventa più difficile. Rivendichiamo con forza che non ci pentiamo di aver abortito e che continueremo a farlo.

⚡ Siamo furiosə perché la nostra libertà di scelta è messa ancora più sotto attacco da venti reazionari che soffiano da Stati Uniti, Ungheria, Polonia, Malta. Anche in Italia assistiamo a un rilancio della triade “Dio, patria e famiglia”, declinata nelle forme più sessiste, razziste, omolesbobitransfobiche e abiliste, che impone rigidi ruoli di genere e assegna alle donne il compito della riproduzione e della crescita della nazione bianca, patriarcale e eterossessuale.

⚡ Siamo furiosə perché l’attacco all’aborto si rafforza in un momento di crisi economica e sociale, estremizzata dalle conseguenze di una guerra

 che riduce i salari con l’inflazione, alimenta la crisi energetica, ci impoverisce e ci rende più ricattabili, inasprisce le condizioni della riproduzione sociale alimentando la divisione del lavoro e il suo sfruttamento in chiave sessista e razzista.

🔴 Scendiamo in piazza perché a questa crisi corrisponde un aumento incessante dei femminicidi, degli stupri, della violenza maschile contro le donne e della violenza omolesbobitransfobica, della violenza razzista.

Saremo in piazza tre giorni dopo le elezioni perché non vogliamo un patriarcato conservatore, e neppure un patriarcato democratico, il patriarcato vogliamo abbatterlo!

⚠ La destra conservatrice strumentalizza la violenza sulle donne per portare avanti politiche razziste e vuole rafforzare il controllo sui nostri corpi e sulla nostra sessualità. Ci impone la maternità e il lavoro di cura in cambio di briciole, mentre ci spinge a lavorare sottopagate, promettendo a confindustria sgravi fiscali. I democratici promettono diritti e libertà civili in cambio di politiche che continuano a peggiorare le nostre condizioni di vita.

❌ Vogliamo essere libere di scegliere, e perciò rifiutiamo queste alternative. Vogliamo lottare per mettere fine alla violenza patriarcale, razzista, coloniale, omolesbobitransfobica, abilista e classista che trova nella guerra e nelle sue conseguenze la massima espressione.

Noi ci vogliamo vivə e liberə.

🔻Ci vogliamo vivə e liberə, per questo non possiamo accettare la mancanza di uno stato di welfare

🔻 Ci vogliamo vivə e liberə, per questo vogliamo un reddito di autodeterminazione

🔻Ci vogliamo vivə e liberə, per questo non possiamo accettare la guerra e le sue conseguenze

🔻Ci vogliamo vivə e liberə, per questo vogliamo un permesso di soggiorno senza condizioni

🔻Ci vogliamo vivə e liberə, per questo vogliamo più finanziamenti ai consultori, ai centri antiviolenza, all’educazione sessuale nelle scuole e alla contraccezione gratuita

🔻Ci vogliamo vivə e liberə, per questo vogliamo un aborto libero, sicuro e gratuito

🔻Ci vogliamo vivə e liberə, per questo vogliamo molto di più della 194.

⚧ Vogliamo la libertà di decidere sul nostro corpo, vogliamo che l’attenzione alla vita sia attenzione all’autodeterminazione per tutte le persone.

🩺 Sosteniamo quel personale medico e infermieristico che con tenacia cerca di arginare le difficoltà causate dall’elevato tasso di obiezione. Sosteniamo tutte le persone e le organizzazioni che forniscono informazioni, accesso alle pillole abortive e servizi di assistenza all’aborto. Ci riuniamo in sorellanza da ogni angolo del mondo per imparare, sostenerci a vicenda e lavorare insieme per rivendicare il diritto all’aborto sicuro.

🔥 Per tutto questo è necessario scendere in piazza, perchè siamo furiosə, non ne possiamo più e vogliamo rilanciare un percorso che va verso e oltre il 28 settembre, per costruire insieme una lotta che sia davvero di tuttə e fare risalire insieme la marea.

AMORE E RABBIA

Non una di meno

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.