scritte di fasciste in liguria alle sedi della cgil. ditelo a landini… (da slai cobas sc)

… che ha dichiarato di non avere prevenzioni verso il governo Meloni…

Scritte contro il sindacato sulle pareti della Cgil a Imperia

I muri della Camera del lavoro in via De Sonnaz imbrattati questa notte. Il secondo episodio in un mese. “Sindacati nazisti”, “Traditori per i lavoratori”. Sono scritte con cui, questa notte, sconosciuti hanno imbrattato le pareti esterne della Camera del lavoro in via De Sonnaz, a Imperia. Le scritte erano accompagnate da una “W” dentro un cerchio, simbolo usato di recente dai no vax. Un mese fa circa era accaduto un episodio analogo: in quel caso erano comparse, sempre sui muri della sede di Cgil, croci uncinate.

In sede si è precipitato Fulvio Fellegara, segretario provinciale della Cgil: «Un episodio che ci ha colto impreparati – ha commentato – nonostante ci sia stato un prologo proprio di recente…” Non viene scartata nessuna ipotesi: la provocazione messa in atto contro il sindacato può avere molti padri.

La Spezia – Scritte fasciste in centro città, Cgil: “I fascisti rialzano la testa, ma non ci faremo intimidire”

Sono le immagini delle numerose telecamere di videosorveglianza ad incastrare i responsabili delle scritte fasciste apparse alla Spezia in occasione dei 100 anni dalla Marcia su Roma. 

La nota della segreteria della Cgil spezzina: “Le ignobili scritte scoperte questa mattina nel centro storico della città significano che fascisti e fascistelli hanno rialzato la testa; forse in questo periodo storico si sentono giustificati ed impuniti. A loro, ed a chi li fomenta, diciamo che non ci faremo intimidire” Così in una nota la Segreteria della Cgil spezzina.

“Da parte nostra continueremo ad essere in prima fila contro i vecchi ed i nuovi fascismi, a partire dalle scuole e nei posti di lavoro; per la lotta alle disuguaglianze ed alla precarietà, per la salvaguardia del lavoro e per la difesa dei più deboli; per la salvaguardia dei migranti e di tutti i soggetti portatori di diversità e di diritti; per la difesa dei valori democratici scolpiti a chiare lettere nella nostra Costituzione nata dalla Resistenza.  

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.