se trent’anni vi sembran pochi

La notizia è di quelle da far tremare i muri: Elio Vito, parlamentare forzitaliota più volte eletto nelle liste dei servi del Delinquente di Arcore, abbandona la barca; la motivazione sarebbe in sé assai nobile, poiché si tratterebbe di onorare l’antifascismo.

Peccato che costui, fino ad oggi, non abbia mostrato alcun imbarazzo a condividere gli scranni dei Palazzi romani con personaggi, quali ad esempio Maurizio Gasparri, provenienti dalla tradizione del Movimento Sociale Italiano.

Se non fosse ancora abbastanza, egli ha convissuto fino a ieri, in una stretta alleanza, con i fascisti di Fratelli d’Italia, quando non nella stessa formazione con quelli di Alleanza Nazionale, ai tempi del Popolo della Libertà.

Qualcuno sostiene che abbia abbandonato perché uomo di sani principi; permetteteci di dubitarne seriamente, viste le frequentazioni avute, senza provare alcuna vergogna, in tutti questi decenni: l’aver indossato, sull’orbace, la camicia e la cravatta non fa dei meloniani qualcosa di diverso da Casa Pound, Forza Nuova, e porchierie varie.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.