rifondazione abbandona la sua posizione di contrarietà all’organizzazione terroristica dell’atlantico del nord

Il sito web di Rifondazione pubblica, mercoledì venticinque maggio, riprendendolo dal quotidiano il manifesto, un articolo di Guido Liguori sul centenario della nascita di Enrico Berlinguer, la fondamentale importanza e l’indubbia attualità del suo pensiero.

A parte il fatto che tutto lo scritto è un assurdo panegirico di colui che avviò la “soluzione finale” applicata al partito revisionista, ciò che colpisce è che non si fa cenno – a nostro avviso volutamente – a quello che senza tema di smentite è stata l’intervista più importante rilasciata dal politico sassarese.

Si tratta di quella concessa a Giampaolo Pansa, pubblicata sul “Corriere della Sera” nel giugno del 1976, nel corso della quale chiariva bene quali fossero le sue intenzioni riguardo all’Organizzazione Terroristica dell’Atlantico del nord.

Ad aiutare la nostra memoria pensa proprio il sito internet a lui dedicato che, in occasione della ricorrenza, rispolvera il testo della chiacchierata di cui sopra, permettendo così di citarla senza incorrere in pericolosi errori od omissioni.

L’allora segretario del partito revisionista, rispondendo alla domanda se «il Patto Atlantico può essere anche uno scudo utile per costruire il socialismo nella libertà…» affermava una cosa gravissima per quei tempi, ma che risulta anche peggiore per la contingenza attuale.

«Io voglio che l’Italia non esca dal Patto Atlantico “anche” per questo, e non solo perché la nostra uscita sconvolgerebbe l’equilibrio internazionale. Mi sento più sicuro stando di qua, ma vedo che anche di qua ci sono seri tentativi per limitare la nostra autonomia».

Sembra evidente che, chi si riconosce nelle parole e nei valori portati avanti dal politico sardo al punto da dedicare uno spazio acritico al suo ricordo, non possa che condividere anche questa affermazione: in questo caso la conseguenza dovrebbe essere il doveroso cambio di nome, e l’autoesclusione dalle manifestazioni che chiedono l’uscita dell’Italia dalla congregzione imperialista.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.