genova, riconosce attivista di “fratelli d’italia” e gli spacca il naso. bravo! ce ne fossero… (da proletari comunisti)

GENOVA – Riconosce per strada un attivista del partito di Fratelli d’Italia, scende dalla macchina e lo aggredisce colpendolo al viso provocandogli la frattura del naso.
Il gravissimo episodio è avvenuto ieri, domenica 29 marzo, nella zona della stazione della metropolitana di Di Negro: l’aggressore, un esponente del centro sociale Zapata, è stato identificato e poi denunciato per lesioni aggravate dagli agenti delle volanti.
Il ferito è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena (nella foto) dove poi gli è stata riscontrata la frattura del setto nasale. La prognosi è di venti giorni.
Sul fatto hanno avviato accertamenti anche gli investigatori della Digos che vogliono capire le motivazioni dell’aggressione del denunciato al poltico di Fratelli d’Italia.
L’attivista sarebbe finito nel mirino dell’aggressore perchè nella ultima campagna elettorale si è prodigato ed esposto nel point elettorale del consigliere comunale di Fratelli d’Italia Sergio Gambino, tanto che l’aggressore prima di andare via gli aveva detto, “il prossimo che la pagherà sarà Gambino”.

da Primocanale

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.