la dittatura cinese non ha niente a che fare con il comunismo

Alle ore 9:38 di martedì dodici novembre riceviamo in redazione copia del numero 133 dell’organo del Nuovo PSI, E’ ora Bisogni e Meriti; questa volta non è costituito da una monografia, ma da due pezzi distinti: uno sulla sfida tra atei e credenti, e l’altro sulla rivolta dei cittadini di Hong Kong.

Rivolgiamo le nostre attenzioni proprio a quest’ultimo scritto, dal titolo «Hong Kong vuole vivere in democrazia», che ha come occhiello la dicitura «La dittatura cinese ed il suo totalitarismo non sono dei comunisti buoni»: proprio quest’ultima affermazione denota tutta l’ignoranza del tema da parte dell’estensore dell’articolo.

Tralasciamo il fatto che la così detta “democrazia” non sia altro che una dittatura borghese mascherata, in cui a decidere su ogni aspetto della vita del Paese sono i padroni ed il loro “comitato di affari” rappresentato dal Parlamento formato da nominati scelti da circoli élitari, per soffermarci sul presunto “comunismo” della dirigenza cinese.

L’anonimo scribbacchino non conosce la storia: nel Paese asiatico il vero comunismo, quello di matrice marxista-leninista difeso e sviluppato dal presidente Mao Tsetung, non esiste più da quando il massimo dirigente morì il 9 settembre 1976: coloro che gli sono succeduti hanno trasformato il sistema nella reazione più nera.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.