spacciatrice di falsità

Sabato nove novembre, la presidente del gruppo forzitaliota alla Camera dei Deputati, la bresciana Mariastella Gelmini, cala in Liguria: l’occasione è quella di inaugurare il nuovo circolo del partito a Chiavari, in corso Cristoforo Colombo 83/A.

Una scelta dettata dall’esigenza di dare una sede all’istanza regionale della formazione guidata dal Delinquente di Arcore: infatti, da quando Sandro Biasotti è passato alla corte di Cambiamo con Toti, la cricca forzitaliota si trova senza locali di rappresentanza.

Durante il suo intervento – che riprendiamo dalla newsletter, dello stesso giorno, della televisione privata genovese Primocanale – la politicante lombarda non rinuncia a spacciare le sue solite falsità.

Affrontando la questione della candidatura alla presidenza della Regione Liguria per il 2020, la ex ministra dell’Istruzione afferma: «Noi abbiamo subito una scissione dolorosa in questa regione, ma noi non siamo come la sinistra».

E continua: «Abbiamo le nostre buone ragioni interne e politiche per dissentire dagli amici di Cambiamo, il movimento politico che ha fondato Giovanni Toti, ma mai anteporremo ansie di rivalsa o di vendetta all’interesse dei liguri».

In poche settimane, quindi, la cricca forzitaliota è passata dal “mai con il traditore Toti” a “siamo con Toti”; questo per semplice tornaconto politico: i servi del Criminale Lombardo sanno benissimo che da soli non otterrebbero alcuna rappresentanza.

A questa gentaglia, per quanto ne dicano, non interessa affatto la sorte degli abitanti della regione e del suo territorio, ma soltanto il poter continuare a scaldare i banchi di via Fieschi 15, a Genova, e fare il maggior numero di danni possibile.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.