altro che professore: luca ricolfi è solo un servo sciocco del delinquente di arcore

L’edizione telematica di lunedì ventisei agosto del Quotidiano Nazionale riporta una lunga intervista che il sedicente sociologo e politologo torinese Luca Ricolfi ha rilasciato a tale Rosalba Carbutti.

Il professore ordinario di Psicometria presso l’Università di Torino, lungi dall’essere una persona equilibrata nei propri giudizi, svela da subito la sua attitudine di servo del Delinquente di Arcore, come è anche dimostrato dal fatto di curare una rubrica sul settimanale Panorama, di proprietà del Criminale Lombardo.

L’editorialista del quotidiano reazionario torinese La Stampa svela subito le sue indegne convinzioni, sin dalle prime righe dell’articolo, quando afferma: «prepariamoci: se si formalizzerà l’accordo giallo-rosso i ricchi piangeranno. Gli scafisti, invece, stanno già festeggiando».

Subito dopo, precisa: «sarà un governo di estrema sinistra. Quella che un tempo chiamavamo sinistra estrema aveva una sua visione del mondo, e un suo sia pur discutibile modo di rappresentare gli interessi dei ceti popolari».

Certa gentaglia deve smetterla di mistificare la realtà: un eventale governo che tenga insieme il Partito Democratico ed il Movimento 5 Stelle non è né giallo-rosso – tutt’al più bianco-giallo – né tanto meno di estrema sinistra.

Gli zerbini del Malvivente Milanese vedono i comunisti ovunque, persino in una formazione indiscutibilmente centrista come quella guidata da Nicola Zingaretti, ma non è un buon motivo per continuare a distorcere totalmente la realtà.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.