embraco. la normale lotta sindacale guidata dai confederali non è in grado di impedire i licenziamenti. occupare la fabbrica, bloccare le strade, boicottare il voto! slai cobas per il sindacato di classe-coordinamento nazionale

Stop alla produzione Embraco: confermati 497 licenziamenti a Riva di Chieri. 

Corteo dei lavoratori Embraco da piazza Castello all’Unione Industriale

{}
L’azienda del gruppo Whirlpool non intende ritirare la procedura di licenziamento per i 497 addetti dello stabilimento di Riva preso Chieri nel Torinese. Embraco conferma fine produzione Italia e 500 esuberi. C’è stata l’ennesima fumata nera nella trattativa tra Embraco e sindacati relativa alla situazione occupazionale e produttiva dell’azienda. L’Embraco ha confermato i 497 licenziamenti, nello stabilimento di Riva presso Chieri, nel Torinese, che produce compressori per frigoriferi, dove lavorano 537 addetti. Lo hanno reso noto i sindacati che hanno incontrato l’azienda del gruppo Whirlpool, presso l’Unione Industriale di Torino. La questione ora passa al Mise dove ci sarà un incontro azienda-sindacati l’8 febbaraio. Resta quindi valido il termine del 25 marzo per l’inizio delle procedure di licenziamento. Intanto si è svolto da Piazza Castello a Torino il corteo dei lavoratori Embraco. Attraverso il centro le tute blu hanno raggiunto la sede dell’Unione Industriale di Torino, dove si è svolto l’incontro tra l’azienda, del gruppo Whirlpool, e i sindacati. Ad aprire il corteo, a cui hanno partecipano alcune centinaia di persone, davanti allo striscione della fabbrica, una corona di fiori per simboleggiare la morte dell’occupazione con la chiusura dell’azienda.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.