l’italia, attraverso la vendita di armi al qatar, fomenta il terrorismo internazionale

Il sedici giugno scorso il titolare del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il diversamente forzitaliota Angelino Al Fano, ha annunciato di avere chiuso un accordo con lo Stato del Qatar per la consegna al Paese del Medio Oriente di materiale bellico per un valore di circa cinque miliardi di Euro.

Lo stesso politicante ha precisato che il “pacchetto” contiene anche una cooperazione con il governo catariota, della durata di quindici anni, che prevede – tra le altre cose – l’addestramento delle truppe del Paese della penisola arabica.

Chi scrive sarebbe propiro curioso di sapere se il governante siciliano sia a conoscenza del fatto che ben quattro nazioni della stessa zona asiatica – Arabia Saudita, Bahrein, Egitto, ed Emirati Arabi Uniti – hanno imposto sanzioni al loro vicino Paese, accusandolo di fiancheggiare il tersorismo internazionale.

La seconda domanda è se non gli crea alcun problema fare affari con uno Stato inviso ad alcuni dei partner più importanti dell’Organizzazione Terroristica dell’Atlantico del Nord – la quale peraltro, al momento in cui scrivo, non ha ancora preso una posizione ufficiale su questa vicenda – e che per di più è sospettato di contiguità con gli integralisti islamici.

Annunci

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...