la quinta kolonna

Martedì venticinuqe luglio avrebbe dovuto tenersi l’incontro chiarificatore tra la dirigenza di Articolo Uno-Movimento Democratico e Progressista e l’avvocato milanese Giuliano Pisapia.

Il motivo di questo confronto risiede nella giustificazione di un plateale gesto che, qualche giorno prima, l’ex sindaco meneghino aveva compiuto alla festa del Partito Democristiano di Milano: un lungo e caloroso abbraccio all’ex ministro delle riforme, Maria Elena Boschi.

All’ultimo momento, l’ex responsabile del dipartimento giustizia di Rifondazione ha disertato il colloquio, asserendo di essersi stancato di essere continuamente sottoposto allo «esame del tasso di antirenzismo».

Eh, già, il “signorino” è stufo di dover dimostrare ai suoi possibili alleati di essere contrario alla linea politica del Presuntuoso Toscano: gli sembra impossibile che gli altri non abbiano ancora capito come stanno le cose.

In effetti, anche chi scrive fatica a comprendere come sia possibile che vecchie volpi della politica, quali sono Massimo D’Alema e Pirluigi Bersani, non abbiano ancora capito che il Pisapia non ha mai avuto alcuna intenzione di affrancarsi dal dominio del Bischero Fiorentino.

Il suo è un erterno fare melina in modo da far fallire qualunque progetto alternativo al piddì: ma questo avrebbe dovuto essere evidente a chiunque sin da quando questo assai poco “signore” si schierò a favore del referendum sulla deforma della Costituzione.

Annunci

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...