la conversione del pastore valdese

Pagina quattordici dell’edizione del Manifesto di mercoledì cinque luglio riporta un’intervento dell’ex segretario nazionale di Rifondazione, attualmente vicepresidente del Partito della Sinistra Europea, il pomarino Paolo Ferrero.

Tema dello scritto, intitolato «Nessuna alleanza», è la costruzione di una «lista di sinistra che sia semplicemente di sinistra», e con quali soggetti metterla insieme con lo scopo di «attuare la Costituzione» della Repubblica Italiana.

La precisazione non è superflua perché l’alleanza dovrebbe contemplare «una lista molto larga che raccolga diverse culture politiche» non meglio precisate, a cui si dovrebbe aggiungere il papa «che esprime coerenti posizione (l’errore è nell’originale, n.d.r.) antiliberiste e umaniste».

Quindi, secondo il Pastore Valdese, l’obiettivo deve essere quello di affidarsi all’ecumenismo garantito dal capo di un’istituzione reazionaria fino al midollo, che oltre a tutto non è certamente interessato a difendere la Costituzione di un Paese che per lui è straniero, essendo egli il monarca assoluto della piazzetta romana pomposamente chiamata Città del Vaticano.

Non sia mai che si rischi di lavorare per unire la sinistra socialdemocratica – visto che si escludono esplicitamente intese con gente come Giuliano Pisapia, Massimo D’Alema, e Pierluigi Bersani – e neppure federare la sinistra “comunista”: dal “sol dell’avvenire” all’inginocchiatoio in divenire.

Annunci

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...