la camusso eletta grazie a tessere false? dovevano denunciarlo prima, se non erano d’accordo

Susanna Camusso è la segretaria generale della Confederazione Generale Italiana del Lavoro; la ‘signora’ in questione – rappresentante dell’estrema destra della suddetta organizzazione sindacale – in seguito alla manifestazione romana del venticinque ottobre scorso, dichiara: “Renzi è a palazzo Chigi per volere dei poteri forti”.
Non è difficile concordare con il numero uno del maggiore sindacato italiano; lo schifoso essere di cui parla è indubbio che sia un servo dei poteri forti: Markionne, ed i suoi parenti ed amici Agnelli ed Elkann, sono tra coloro che lo hanno messo a capo del comitato di affari della borghesia.
Trovo, invece, interessante la replica della cricca renziana: “forse noi saremo stati messi lì dai così detti poteri forti, ma tu – cara Susanna – sei stata eletta grazie alle tessere false”.
Analizzando quanto affermato dalle due parti, si viene a conoscenza di cose interessanti: Don Matteo Renzi è il prodotto della peggiore borghesia reazionaria italiana, e la ‘signora’ Camusso non è nient’altro che colei che è stata scelta dagli stessi personaggi per rappresentarli nel confronto con i lavoratori.
“D’altronde – affermano coloro che l’hanno fatta votare – se non avessimo fatto figurare tessere inesistenti, il nuovo segretario generale avrebbe potuto essere qualcun altro”; da qui, discende un più che giustificato: “quindi taci”.
Ma, se è così, si deve pensare che Don Matteo Renzi ed i suoi accoliti avessero una fifa nera che potesse essere nominato uno come Giorgio Cremaschi, ad esempio: niente di rivoluzionario, per la carità, tutt’altro, ma certamente molto più ‘sinistro’ rispetto alla Camusso.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.