lo stato indiano può importare armi per le forze di polizia direttamente contro la guerra popolare (dal comitato di sostegno alla guerra popolare in india)

Lo Stato del Karnataka può importare armi per le forze di polizia direttamente
Il Ministro degli Interni è andato a Nuova Delhi per chiedere l’autorizzazione del Centro
Il Ministro degli Interni K.J. George, martedì scorso, ha detto che il governo del suo Stato potrebbe chiedere il permesso al governo centrale di importare direttamente armi per il suo programma di modernizzazione dell’armamento della polizia se dovesse continuare il ritardo da parte del Ministero degli Interni dell’Unione su questo tema. Parlando ai giornalisti qui, Mr. George ha detto che avrebbe visitato Nuova Delhi la prossima settimana per discutere, tra le altre cose, il programma di modernizzazione dell’armamento. Egli ha detto che il governo ha fondi sufficienti, forniti dal Governo dell’Unione, per procurarsi le armi. Per quanto riguarda le vecchie armi, il governo sta valutando la possibilità di un aggiornamento delle stesse invece di eliminarle.
Ha detto poi, che un team di esperti si recherà in visita allo Stato ben presto per guidare il dipartimento. Durante la visita, il signor George discuterà del rafforzamento della sicurezza delle coste e inviterà il Ministro degli Interni dell’Unione, Mullapally Ramachandran, per l’inaugurazione di tre stazioni di polizia costiere nel distretto di Udupi.
Mr. George ha detto che il governo avrebbe continuato a fare pressioni sul Centro, affinché il Karnataka, venisse dichiarato uno Stato colpito dai Naxaliti. “Non si tratta di dimostrare che lo Stato è infestato dai Naxaliti, ma solo di riprendere il lavoro di sviluppo nei quattro distretti colpiti e infondere lo sviluppo economico” ha detto. Inoltre, aggiunge che il governo è aperto ai colloqui con i Naxaliti ma allo stesso tempo non ha fermato le operazioni anti-Naxaliti. La situazione è completamente sotto controllo, ha detto, e ha aggiunto che il governo ha stanziato 90 milioni di Rupie [ca. 1 milione di euro] per aggiornare 13 accampamenti della Forza Anti-Naxalita.
Il governo è pronto per l’inizio di un progetto pilota per la riabilitazione dei popoli tribali all’interno della superficie forestale, fornendo loro formazione professionale. Inoltre, saranno emesse norme in materia di standard fisici per il reclutamento delle popolazioni tribali nelle di forze di polizia. Il gruppo Tata si è offerto di fornire formazione professionale e anche un posto di lavoro a queste persone, ha detto.
Quanto alla sicurezza delle prigioni, il dipartimento ha costituito un comitato, guidato dal Direttore Generale della Polizia (Criminal Investigation Department) Bipil Gopalakrishna, per rivedere il sistema di sicurezza in otto prigioni centrali dello Stato, sulla scia della fuga dal carcere dello stupratore seriale Jaishankar (che nel frattempo è stato catturato). Il comitato, che comprende il DGP Aggiunto (Crime) N.S. Megharikh, e il Commissario Congiunto di Polizia (Legge e Ordine – parte Occidentale) di Bangalore, S. Ravi, dovrebbe presentare la sua relazione entro tre settimane sul rafforzamento del sistema di sicurezza nelle carceri centrali di Bangalore, Mysore, Belgaum, Bijapur, Gulbarga, Dharwad, Tumkur e Bellary. Nel frattempo, il Capo Segretario Aggiunto (degli’Interni), S.K. Pattanayak, che ha indagato sull’evasione dal carcere, dovrebbe presentare la sua relazione in un paio di giorni, ha infine detto Mr. George.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.