piemonte: la scure si abbatte sulla sanità

L’assessore alla Sanità della Giunta regionale piemontese – retta dall’avvocato novarese legaiolo Roberto Cota – è l’esponente forzitaliota Caterina Ferrero.
La busjarda di mercoledì 23 febbraio, in un articolo di Alessandro Mondo, riferisce circa i tagli che il Governo regionale ha deciso, in questo settore, per il 2011: di seguito troverete le misure che porteranno un risparmio presunto di 120-122 milioni.
Blocco del turn-over: totale per il personale amministrativo, del cinquanta per cento per quello sanitario; risparmio previsto trenta milioni.
Taglio degli acquisti – effettuati tramite la Società di committenza regionale, nata nel 2007 per centralizzare gli appalti – di farmaci, protesi, ed altro; risparmio previsto dieci/dodici milioni.
Attraverso il vincolo, anche per gli ospedali, di attenersi alle prescrizioni degli specialisti in materia di uso dei farmaci, si prospetta un risparmio di trentacinque milioni.
Attraverso il contenimento nell’acquisto delle prestazioni da privati – quali ad esempio la diagnostica – un risparmio di quarantacinque milioni.
Tutto questo scempio del diritto alla salute dei cittadini avviene mentre, proprio per iniziativa della stessa assessora, la Giunta regionale butta via soldi pubblici per finanziare la presenza obbligatoria del sedicente movimento per la vita nei consultori e nelle Asl; così le donne sono incentivate a non abortire, ma i figli non avranno più l’assistenza sanitaria adeguata.
Non sono un medico, ma penso di poter dire che la signora Ferrero soffre di una grave patologia: la schizofrenia tipica della classe dirigente attuale; questa se ne frega della salute dei cittadini, ma contemporaneamente dispensa prebende a chi si piega ai voleri di uno Stato straniero, quale è la Città del Vaticano.

Informazioni su pennatagliente

Contro ogni revisionismo. Per il marxismo-leninismo-maoismo, principalmente maoismo. Per un giornalismo proletario. Viva Marx! Viva Lenin! Viva Mao Tsetung!
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.